Link - A.V.D.A. associazione volontari per i diritti degli animali-Canile municipale Monte Contessa

A.V.D.A. associazione volontari per i diritti degli animali
AVDA
Vai ai contenuti

Link

Il Mio Sito
Internet è collaborazione. All'interno di questa pagina, ci sono i link ai siti che cooperano o hanno cooperato con Avda onlus o che svolgono azione come centro di servizi per il volontariato


Celivo è un’associazione riconosciuta del Terzo Settore, accreditata quale Centro di Servizio per il Volontariato dal 1998.
 
È un’organizzazione di volontariato (ODV) di secondo livello, iscritta al registro regionale dal 1999 (D. R. n. 1042 del 7/6/99), costituita da organizzazioni di volontariato e da altri Enti del Terzo Settore (è possibile consultare l’elenco dei nostri soci sul sito) ed opera nel territorio della città metropolitana di Genova.
 
I Centri di servizio per il volontariato (di seguito CSV), diffusi in tutta Italia da circa vent’anni, sono strutture previste dalla precedente Legge Quadro sul Volontariato (L. 266/91) e successivamente riformate dal Codice del Terzo Settore (D. Lgsl. 117/17, in particolare articoli dal 61 al 66).
 
I CSV sono finanziati per legge dalle fondazioni di origine bancaria e sono gestiti direttamente dalle organizzazioni di volontariato e dagli ETS del territorio.
 
Celivo aderisce in qualità di socio al Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio (CSVnet) e al Coordinamento Regionale dei Centri di Servizio.



 




L'Associazione Noirandagi odv gestisce il volontariato all’interno del Rifugio Sherwood,  finalizzando un’attività che va oltre il semplice assistenzialismo nei  confronti dei cani.





L’Associazione  Buoncanile prende vita a Genova nel 2008 per dare struttura organizzata a  un gruppo di volontari che sentono il bisogno di andare oltre  l’attività di assistenza in canile, anteponendo, fra le altre cose, la  necessità di una gestione trasparente dei rifugi, l’apertura al  volontariato e alla cittadinanza, la tutela dei diritti e del benessere  degli animali svantaggiati.  




La Lega Italiana Difesa Animali e  Ambiente opera su tutto il territorio nazionale per promuovere il  riconoscimento dei diritti degli animali e la tutela dell’ambiente.


La Coop. Dog Park nasce nel 2000 dall’esperienza maturata in 10 anni di  attività di volontariato con l’associazione “ Operazione C.” ,  regolarmente iscritta all’albo delle associazioni della Regione  Campania, impegnata nella Tutela e Prevenzione del Randagismo dal 1996.










Scopo dell’OIPA è la tutela e la valorizzazione della natura e  dell’ambiente, l’abolizione della vivisezione nei vari paesi del mondo e  la difesa degli animali da qualsiasi forma di maltrattamento: caccia,  circhi con animali, corride, feste popolari con animali, randagismo,  pellicce, traffico di animali esotici, zoo, allevamenti intensivi,  macelli e per una diffusione dell’alimentazione vegetariana/vegana.






Nate nel 2002 con il primo nucleo attivo a Milano e provincia, le  guardie Eco-Zoofile OIPA sono ad oggi presenti in 17 regioni con 62  nuclei provinciali attivi e sono diventate un punto di riferimento per  tutti coloro che hanno a cuore il rispetto dei diritti degli animali.
L’esistenza delle guardie Eco-Zoofile dell’OIPA è prevista  dall’ordinamento nella materia inerente la vigilanza zoofila (Legge n°  611 del 12 giugno 1913, Legge 20 luglio 2004 n. 189 ed altre leggi  statali e regionali in materia di tutela degli animali d’affezione) e  dipende dalla nomina a Guardia Particolare Giurata che viene fatta dal  Prefetto della Provincia in cui si opera.
L’importante ruolo delle guardie Eco-Zoofile permette una vigilanza  costante che favorisce il rispetto delle Leggi, dei Regolamenti locali,  nazionali ed internazionali in difesa degli animali, della fauna  selvatica, dell’ambiente e del patrimonio naturale. Oltre a intervenire  in caso di maltrattamento di animali, le guardie Eco-Zoofile OIPA  svolgono anche un importante ruolo preventivo, informando i cittadini  riguardo alle norme vigenti in termini di benessere animale e  sensibilizzando su tematiche protezioniste.









L’Ente Nazionale Protezione Animali (E.N.P.A.) è la più antica e importante associazione protezionistica d’Italia. Fondata da Giuseppe Garibaldi nel 1871,  l’E.N.P.A. svolge oggi la sua attività in tutti i settori per la  tutela, il benessere e la protezione degli animali. Fino al 1979  l’E.N.P.A. è stato un “ente morale di diritto pubblico” sotto il  controllo del Ministero degli Interni, diretta emanazione dello Stato.  Ente morale di diritto privato dal 1979, apartitica, senza fini di  lucro, l’E.N.P.A. è una ONLUS che non riceve finanziamenti governativi.  Opera solo grazie all’aiuto di chi condivide le sue finalità. L’ente è  organizzato in coordinamenti regionali e in sezioni. Attualmente le  sezioni sono circa 160.



Torna ai contenuti